Impegnati per le persone e la società

Il fermo impegno di Lecta per la sostenibilità implica un forte impegno etico di rispetto e responsabilità nei confronti delle persone e della società con cui interagiamo. Pienamente in linea con i principi fondamentali del Patto delle Nazioni Unite (Global Compact), di cui è firmataria, Lecta pubblica e mette a disposizione dei propri dipendenti, clienti, fornitori e parti interessate diverse politiche al riguardo che sono alla base della nostra attività e delle buone pratiche di produzione.

Codice etico di Lecta

Lecta mette a disposizione di tutti i suoi dipendenti, clienti, fornitori e parti interessate il Codice Etico dell'Azienda, aggiornato nel 2019.

Il Codice Etico di Lecta rappresenta lo strumento di massimo livello nell'assetto normativo dell'Azienda. Contiene i principi etici che si applicano a tutte le aree della nostra attività e rappresenta un impegno al rispetto dell'intero ordinamento giuridico e dei valori etici che difende.

La sezione specifica sulle condizioni di lavoro contenuta nel codice etico riguarda la salute e la sicurezza sul lavoro dei dipendenti, i rapporti di lavoro con i dipendenti e quelli tra quest'ultimi, il divieto di discriminazione, il divieto di violenza e di molestie sessuali e l'abolizione immediata del lavoro minorile.

Lecta, in ottemperanza alla legge britannica, ha anche emesso, nel 2017, una Dichiarazione di trasparenza garantendo che la schiavitú moderna e la tratta di esseri umani non hanno nulla a che fare con lo sviluppo della propria attività.



Politica anticorruzione

Lecta condivide e applica il "Decimo Principio sulla lotta alla corruzione" del Patto Mondiale delle Nazioni Unite nell'esercizio della propria attività e sempre nel rispetto delle leggi di riferimento.

Nella sua Politica anticorruzione, Lecta proibisce espressamente la corruzione in tutte le sue forme, comprese le estorsioni e le tangenti. La Politica anticorruzione di Lecta descrive la condotta che dipendenti e dirigenti devono evitare. Descrive inoltre gli elementi chiave che vanno implementati per evitare qualsiasi situazione che potrebbe comportare un reato di corruzione.



Politica degli acquisti

Gli acquisti costituiscono una delle funzioni chiave dell'azienda per il loro elevato impatto economico, ambientale e sociale.

Lecta stabilisce delle norme fondamentali di azione affinché l'attività professionale di acquisto si svolga correttamente, nel rispetto dei criteri e delle finalità degli interessi aziendali, del Codice etico e della Politica del Sistema Integrato di Gestione.

La presente Politica degli acquisti è obbligatoria per ciascuno dei centri di attività di Lecta, che partecipano a qualsiasi processo di valutazione, omologazione, negoziazione o contrattazione di beni, prodotti e servizi.

Lecta è membro del Global Compact

Uno degli elementi chiave dell'impegno di Lecta nei confronti della società e delle buone pratiche commerciali è la nostra adesione al Global Compact delle Nazioni Unite, la più grande iniziativa di responsabilità sociale d'impresa al mondo.

Lecta presenta un rapporto annuale che identifica i progressi compiuti nell'attuazione dei 10 principi del Global Compact, aumentando così la trasparenza delle sue azioni. Questo rapporto è disponibile su www.unglobalcompact.org



Sostegno all'educazione e alla cultura

Lecta vuole condividere con la società la sua esperienza nella produzione della carta, prestando particolare attenzione ai gruppi per i quali conoscere in prima persona la nostra attività potrebbe contribuire a una formazione più completa e quindi aiutarli a svolgere meglio il loro lavoro.

In Francia, attraverso Condat, Lecta collabora con la Scuola Internazionale della Carta, della Comunicazione su stampa e dei Biomateriali situata a Grenoble, – INP PAGORA – un rinomato centro di formazione di ingegneri specializzati nel settore. Visite agli stabilimenti, stage formativi, fornitura di carta per studi e prove, partecipazione a congressi e giornate tecniche sono alcune delle attività che dimostrano il nostro attivo supporto alla formazione dei futuri professionisti. Nel 2020, a causa del COVID-19, non è stato possibile né realizzare le visite alle fabbriche né partecipare a congressi e giornate tecniche.

In Italia, attraverso Cartiere del Garda, Lecta collabora anche con i più noti musei del Trentino, come il Museo di Riva del Garda, a sostegno di iniziative di promozione del territorio, della cultura e della storia locale.

Parallelamente, Lecta partecipa regolarmente alla sponsorizzazione del Parco Naturale Adamello Brenta, la più vasta area naturale protetta del Trentino Alto-Adige, nelle Alpi Retiche. Questo Parco è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità da parte dell'Unesco.



Progetti solidali

Come parte della sua strategia di responsabilità sociale d'impresa, Lecta realizza numerose azioni di patrocinio e finanziamento di progetti in ambito sia culturale sia assistenziale.

Sostiene cause solidali attraverso cartoline di auguri di Natale di diverse ONG, collabora a calendari e pubblicazioni a cura di enti senza scopo di lucro, come ad esempio il calendario della Fondazione Talita, in Spagna, che aiuta bambini e giovani affetti da sindrome di Down.

In linea con il nostro sostegno alla diffusione e divulgazione di questioni relative alla sostenibilità e alla protezione dell'ambiente, Lecta collabora anche con PEFC Spagna per la realizzazione del suo rapporto annuale.


Download

Altre informazioni che potrebbero interessarti

download

Nuovo Rapporto Ambientale

Download
download

Politica del Sistema de Gestione Integrato

Download