COMUNICATI STAMPA

Covid 19
IstituzionaleMezzi di stampaSostenibilità

Lecta adempie alla sua Responsabilità Sociale per garantire la catena di approvvigionamento dei beni di prima necessità

18/03/2020 12:50

stabilimenti | catena di approvvigionamento


In un momento così eccezionale come quello che stiamo vivendo, Lecta vuole informare i propri clienti, fornitori, collaboratori e tutte le parti interessate in merito alla decisione di mantenere attiva l'Azienda, poiché produce un prodotto necessario per la catena di approvvigionamento dei beni di prima necessità.

La sicurezza e la salute dei collaboratori sono una priorità per il Gruppo. Per questo motivo Lecta ha attivato tutti i meccanismi necessari per garantire la continuità della propria attività, la fornitura dei servizi e al contempo aumentare i protocolli di sicurezza e salute in tutti gli uffici e gli stabilimenti del Gruppo seguendo le raccomandazioni del governo.

In tutte le nostre fabbriche sono stati apportati cambiamenti organizzativi, tenendo sempre informati i responsabili dei lavoratori. Inoltre, sono stati attivati appositi protocolli per rafforzare le misure igieniche e di pulizia, evitare riunioni e limitare il numero di lavoratori negli spazi comuni. Misure volte a ridurre il contatto tra le persone e garantire la sicurezza dei dipendenti.

Allo stesso modo, con un grande sforzo tecnico e organizzativo, tutti i dipendenti dell'Azienda in grado di svolgere le loro funzioni attraverso il telelavoro, sono stati dotati dei mezzi necessari per farlo a partire dal 16 marzo.

La nostra produzione è in gran parte rivolta al settore dell'etichettatura e del packaging; è per questo che i nostri prodotti, una volta stampati e trasformati, sono essenziali affinché diversi settori industriali (alimentare, prodotti per la pulizia, farmaceutico e logistico) mantengano la loro attività e pertanto la società non ne rimanga sprovvista.

Inoltre, un'altra parte della nostra produzione è destinata all'editoria, un altro settore che mantiene attiva la sua attività, essenziale per l'informazione e la comunicazione durante questo stato di allarme.

In Lecta siamo pienamente consapevoli della nostra Responsabilità Sociale e lavoriamo per portare avanti la nostra attività, collaborando il più possibile per superare insieme questa situazione di emergenza globale che colpisce l'intera società.



 

 

Lecta aumenterà i prezzi delle carte termiche dal 10% al 12%<p>​​​​​​​​​​​​</p><p><b>Lecta annuncia un aumento dei prezzi per i nuovi ordini di carta termica che varierà dal 10% al 12%.</b></p><p>Tale aumento è necessario per compensare il continuo e rilevante incremento dei costi di produzione e di trasporto e per ripristinare la nostra redditività. L'aumento dei prezzi avrà effetto immediato.</p><p>L'organizzazione commerciale di Lecta è a disposizione dei clienti per fornire informazioni specifiche su come l'aumento sarà applicato nei diversi paesi.</p><div> <br> </div> <br>14/01/2021 13:10:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Increases-Prices-of-Thermal-Papers-by-10-to-12-per-cent.aspxLecta aumenterà i prezzi delle carte termiche dal 10% al 12%Lecta, premier supplier of papers for labels, flexible packaging, commercial printing, publishing, thermal printing, business forms and self-adhesives
Lecta fa un passo avanti come azienda responsabile grazie al nuovo imballo riciclabile Adestor<p>​​​​​​​​​​​​</p><p><b>Una carta da imballo 100% riciclabile e priva di plastica per l'impacchettatura di fogli in risma.</b></p><p>Lecta rafforza il suo impegno per la sostenibilità, lavorando allo sviluppo di soluzioni innovative volte a ridurre il proprio impatto ambientale e promuovere l'economia circolare. </p><p>Per questo motivo in questo nuovo rifascio abbiamo sostituito lo strato filmico di polietilene con una <b>barriera funzionale protettiva</b>, ottenendo una carta da imballo totalmente priva di plastica che garantisce condizioni ottimali di protezione e il corretto stoccaggio dei prodotti adesivi Adestor. In questo modo contribuiamo a una riduzione annua di 27 tonnellate di plastica consumata e il suo equivalente in emissioni di CO<sub>2</sub> di 94,5 tonnellate, secondo il metodo ufficiale di calcolo dell'impronta di carbonio definito dal www.ciel.org (<span lang="en"><em>Center for International Environmental Law</em></span>).</p><p>Questa nuova carta da imballo prodotta da Lecta è riciclabile al 100% e soddisfa i requisiti della norma EN:13430 in vigore sugli imballaggi recuperabili.</p><p>Tramite questo lancio e questo gesto come azienda responsabile, facilitiamo il processo di riciclo della carta da imballo minimizzando l'impatto ambientale e riducendo anche i costi associati al relativo smaltimento.</p><p>Inoltre la <a href="https://cmspro.lecta.com/MarquetingMaterialsDocuments/AdestorRecyclableSoftWrapPaper_it.pdf" target="_blank"><b>nuova carta da imballo</b></a>, che si userà per l'impacchettatura di fogli adesivi Adestor, è certificata FSC® C011032, garantendo così che viene prodotta con cellulosa proveniente da foreste gestite in modo responsabile.</p><p>Con meno plastica e più carta, proteggiamo meglio sia i nostri prodotti che il nostro ambiente.</p><p>Maggiori informazioni sulla gamma Adestor e sui prodotti di Lecta alle rispettive pagine <a href="https://www.adestor.com/it-IT/Pagine/default.aspx" target="_blank">www.adestor.com</a> e <a href="/it">www.lecta.com</a>.</p><div> <br> </div><div>​<br></div><br>02/12/2020 09:15:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Goes-One-Step-Further-As-a-Responsible-Company-with-New-Adestor-Recyclable-Packaging.aspxLecta fa un passo avanti come azienda responsabile grazie al nuovo imballo riciclabile Adestor