COMUNICATI STAMPA

Lecta opera già secondo la norma ISO 45001
IstituzionaleMezzi di stampaSostenibilità

Lecta opera già secondo la norma ISO 45001

IstituzionaleMezzi di stampaSostenibilità

15/05/2020 12:10

ISO 45001 | certificazioni | salute e sicurezza

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​

ISO 45001: il nuovo standard internazionale di riferimento per la gestione della Salute e Sicurezza sul lavoro.

Come previsto, Lecta ha completato in tutti i suoi centri produttivi il processo di adattamento della certificazione OHSAS 18001 alla nuova norma ISO 45001 per i Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro.

Questa nuova certificazione internazionale sostituirà la OHSAS 18001 agli inizi di marzo 2021. Lecta ha pertanto portato a termine il periodo di transizione con tranquillità e congruo anticipo.

La certificazione ISO 45001 comporta la rigorosa osservanza di elevati requisiti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, proprio come avviene con gli altri standard, ISO 9001, ISO 50001 e ISO 14001, nei rispettivi ambiti: qualità, energia e ambiente. Su tali standard basa Lecta basa il suo Sistema di Gestione Integrato, così come si stabilisce nella corrispondente Politica del LIMS (Lecta Integrated Management System).

L'ottenimento di questa nuova certificazione multisito o di gruppo per tutte le sue fabbriche, consente a Lecta di riaffermare la sua posizione come azienda responsabile e competente, in grado di dare risposte sicure e rigorose ai mercati più esigenti. Il tutto sempre nell'ottica del miglioramento continuo e coerentemente con l'impegno di totale trasparenza nei confronti dei suoi clienti, dipendenti, gruppi di interesse e la società in generale.

Per maggiori informazioni sul gruppo Lecta, visitare il sito www.lecta.com.




 

 

Lecta fa un passo avanti come azienda responsabile grazie al nuovo imballo riciclabile Adestor<p>​​​​​​​​​​​​</p><p> <b>Una carta da imballo completamente riciclabile e priva di polietilene per l'impacchettatura di fogli in risma.</b></p><p>Lecta rafforza il suo impegno per la sostenibilità, lavorando allo sviluppo di soluzioni innovative volte a ridurre il proprio impatto ambientale e promuovere l'economia circolare. </p><p>Per questo motivo in questo nuovo rifascio abbiamo sostituito lo strato filmico di polietilene con una <b>barriera funzionale protettiva</b>, ottenendo una carta da imballo totalmente priva di polietilene che garantisce condizioni ottimali di protezione e il corretto stoccaggio dei prodotti adesivi Adestor. In questo modo contribuiamo a una riduzione annua di 27 tonnellate di plastica consumata e il suo equivalente in emissioni di CO<sub>2</sub> di 94,5 tonnellate, secondo il metodo ufficiale di calcolo dell'impronta di carbonio definito dal www.ciel.org (<span lang="en"><em>Center for International Environmental Law</em></span>).</p><p>Questa nuova carta da imballo prodotta da Lecta è riciclabile al completamente e soddisfa i requisiti della norma EN:13430 in vigore sugli imballaggi recuperabili.</p><p>Tramite questo lancio e questo gesto come azienda responsabile, facilitiamo il processo di riciclo della carta da imballo minimizzando l'impatto ambientale e riducendo anche i costi associati al relativo smaltimento.</p><p>Inoltre la <a href="https://youtu.be/UUBRO2n87UA" target="_blank"><b>nuova carta da imballo</b></a>, che si userà per l'impacchettatura di fogli adesivi Adestor, è certificata FSC® C011032, garantendo così che viene prodotta con cellulosa proveniente da foreste gestite in modo responsabile.</p><p>Con meno plastica e più carta, proteggiamo meglio sia i nostri prodotti che il nostro ambiente.</p><p>Maggiori informazioni sulla gamma Adestor e sui prodotti di Lecta alle rispettive pagine <a href="https://www.adestor.com/it-IT/Pagine/default.aspx" target="_blank">www.adestor.com</a> e <a href="/it">www.lecta.com</a>.</p><div> <br> </div><div>​<br></div> <br>02/12/2020 18:00:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Goes-One-Step-Further-As-a-Responsible-Company-with-New-Adestor-Recyclable-Packaging.aspxLecta fa un passo avanti come azienda responsabile grazie al nuovo imballo riciclabile Adestor
Lecta aumenterà i prezzi delle carte termiche dalla metà di maggio 2017<p>​</p><p style="text-align:justify;">Lecta annuncia un aumento prezzi per gli ordini di carta termica a partire dalla metà di maggio 2017. L'aumento varierà dal 6 al 7%.  </p><p style="text-align:justify;">Questo aumento prezzi è inevitabile a causa dei continui rialzi dei costi di produzione, in particolare dell'energia, delle cellulose, dei lattici e di altre materie prime.</p><p style="text-align:justify;">L'organizzazione commerciale di Lecta è a disposizione dei clienti per fornire maggiori informazioni su come l'aumento sarà applicato nei diversi paesi.  </p><p style="text-align:justify;"><br></p><p style="text-align:justify;"><br></p>11/04/2017 22:00:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Increase-Prices-of-Thermal-Papers.aspxLecta aumenterà i prezzi delle carte termiche dalla metà di maggio 2017