Comunicati stampa

Diva Art e Diva Art Duo
IstituzionaleMezzi di stampaProdotti

Diva Art e Diva Art Duo, i cartoncini Lecta per progetti creativi e più sostenibili

IstituzionaleMezzi di stampaProdotti

28/07/2022 08:00

Diva Art | cartoncino | packaging di lusso

Sia per uso grafico che il packaging di lusso.

La materia prima, la funzionalità e le tecniche di stampa giocano un ruolo fondamentale nella scelta del packaging. Con oltre l'80% delle decisioni di acquisto confermate presso i punti vendita, la presentazione del prodotto è fondamentale per il riconoscimento del marchio.

Per questo Lecta ha creato una gamma versatile di cartoncini grafici SBS con finitura semiopaca: Diva Art (patinato su 1 lato) e Diva Art Duo (patinato su 2 lati) per progetti creativi e sostenibili.

Entrambi i cartoncini sono noti per la loro eccellente lavorabilità, garantendo elevate prestazioni in macchina durante la produzione. Grazie alla levigatezza e al grado di bianco costanti, nonché alla riproduzione brillante del colore, questa gamma unica è adatta alla maggior parte dei processi di finitura come la serigrafia, lo stamping, il flocking e il rilievo a secco.

I cartoncini Diva Art e Diva Art Duo sono stati sviluppati per la stampa offset, flexo e digitale e offrono elevate prestazioni di finitura e converting. L'elevata qualità di stampa, sia per i testi che per le immagini a colori, ne fanno i partner ideali per lavori creativi grafici, di comunicazione e di packaging, come copertine di libri, cartelline, etichette, cartoline e biglietti d'auguri, packaging per cosmetici, profumi e bevande di qualità.

La sostenibilità è una delle principali preoccupazioni dei consumatori, nonché un chiaro impegno di Lecta nello sviluppo di materiali innovativi ed ecologici. Pertanto, scegliendo Diva Art e Diva Art Duo per le applicazioni di packaging, il consumatore sceglie consapevolmente un prodotto naturale, rinnovabile e riciclabile.

Diva Art è disponibile in sei grammature da 220 a 350 g/m², mentre Diva Art Duo in grammature da 250 a 380 g/m², entrambe con certificazione forestale della Catena di Custodia PEFC™ ed FSC® C011032.

Rivela il tuo talento interiore (Reveal your inner talent) con Diva Art e Diva Art Duo.

Per ulteriori informazioni su Diva Art e Diva Art Duo, visitate il sito web www.lecta.com.

 

 

Lecta sta investendo in una caldaia a combustibile derivato da rifiuti (RDF) nella sua fabbrica di Condat<p><b>L'accordo per il finanziamento del progetto è stato firmato con Kyotherm l'11 novembre.</b></p><p>Lecta ha deciso di investire in una caldaia a combustibile derivato da rifiuti (RDF) per la sua fabbrica di <a href="/_layouts/15/FIXUPREDIRECT.ASPX?WebId=b8bd4444-f07e-4f0e-b71e-061e6213f6b7&TermSetId=c4251e8c-287e-488e-a822-5f2c5260d76e&TermId=4b710d33-63d5-43ce-b02b-9f2ed8d4c074"><b>Condat</b></a>, in Francia, che sarà completata entro la metà del 2024. Si tratta di un grande progetto di trasformazione energetica con molteplici vantaggi ambientali ed economici, in linea con gli <a href="/_layouts/15/FIXUPREDIRECT.ASPX?WebId=b8bd4444-f07e-4f0e-b71e-061e6213f6b7&TermSetId=c4251e8c-287e-488e-a822-5f2c5260d76e&TermId=9b96b482-d87f-4a1e-9391-fcaa3f4517d1"><b>obiettivi di sostenibilità</b></a> su cui Lecta sta lavorando.</p><p>Il progetto per la caldaia RDF è basato sull'economia circolare, dato che utilizzerà rifiuti ad alto contenuto biogenico provenienti da fonti locali che verranno utilizzati come combustibile. Ciò contribuirà a ridurre il volume dei rifiuti che attualmente non possono essere recuperati e che altrimenti finirebbero in discarica.</p><p>Dal punto di vista energetico, la nuova caldaia fornirà circa il 50% del vapore necessario in fabbrica, aumentando la sua competitività poiché la produzione di vapore sarà decisamente più economica rispetto all'uso del gas naturale, comportando inoltre una riduzione delle emissioni di CO2 relative al gas di un totale di 55.000 tonnellate l'anno.</p><p><em>"Questo progetto energetico rappresenta un'importante pietra miliare nella transizione in corso di Lecta verso mercati in espansione e l'uso di energia più sostenibile. La nuova caldaia garantisce una fornitura stabile e a lungo termine di vapore economicamente competitivo e rinnovabile al cento per cento, in alternativa alle fonti di energia fossile come il gas naturale. Oltre alla riduzione delle emissioni di CO2, il progetto contribuirà a all’avanzamento dell'economia circolare. Abbiamo trovato in Kyotherm il partner ideale come fornitore del finanziamento di questo progetto grazie alla loro flessibilità e trasparenza,"</em> afferma Gilles Van Nieuwenhuyzen, CEO di Lecta.</p><p>Il finanziamento del progetto è stato affidato a Kyotherm, uno degli attori più attivi nel settore della generazione di calore da fonti rinnovabili in Europa, che apporterà 45 milioni di euro su un capex totale di 56 milioni.</p><p><em>"Siamo lieti di collaborare con Lecta nel supportare questo progetto (RDF) strategico e pioneristico. Kyotherm ha saputo dimostrare le sue capacità come consulente e partner di valore per Lecta nell'apportare l'adeguato finanziamento. I benefici ambientali incorporati nel progetto – vapore a basse emissioni di carbonio ed economia circolare – sono significativi e al centro della nostra strategia di impatto. Questo progetto porterà vantaggi anche a livello societario in quanto ridurrà le nostre importazioni di gas di circa 280 GWh all’anno,"</em> sostiene Arnaud Susplugas, CEO di Kyotherm.</p><p><em>"Vorremmo anche ringraziare le autorità francesi per il sostegno dato a questo progetto negli ultimi 3 anni. Apprezziamo in particolare la stretta collaborazione con Ademe, che è stata fondamentale per il successo di questo progetto strutturale per la nostra fabbrica, fornendo un sussidio di 14 milioni di euro,"</em> aggiunge Alain Gaudré, Presidente di Condat.</p><p>La chiusura dell'accordo finanziario firmato è prevista entro il primo trimestre del 2023, dopo la verifica di una serie di condizioni.</p><p><b>LECTA</b></p><p>Lecta è un'azienda europea leader nella produzione e distribuzione di carte speciali per etichette ed imballaggi flessibili, di carta patinata e naturale per l’editoria e la stampa commerciale e di altri prodotti ad alto valore aggiunto, come la sua gamma innovativa di carte funzionali riciclabili ed ecocompatibili per contribuire a creare un mondo più sostenibile.</p><p>Tutti i centri di produzione di Lecta dispongono delle più rigorose certificazioni di gestione ambientale ISO 14001 ed EMAS, di catena di custodia PEFC e FSC® C011032, oltre alle certificazioni di efficienza energetica ISO 50001, di qualità ISO 9001 e di salute e sicurezza sul lavoro ISO 45001.</p><p>Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti e sull’impegno di Lecta per la sostenibilità, visitare il sito <a href="/it">www.lecta.com</a></p><p><b>KYOTHERM</b></p><p>Kyotherm è una società di investimento con sede a Parigi (Francia), specializzata in progetti per la generazione di calore da fonti rinnovabili e per l’efficienza energetica, in particolare caldaie a biomassa, progetti geotermici, impianti solari termici, recupero del calore di scarto, reti di teleriscaldamento e contratti di prestazione energetica. Le soluzioni di finanziamento di Kyotherm sono per lo più fuori bilancio. Kyotherm ha finanziato progetti che rappresentano una capacità totale di circa 170 MW in energia rinnovabile o di efficienza energetica in 10 paesi, in Europa, Stati Uniti e Marocco. </p><p>Il team di Kyotherm è composto da professionisti con una lunga esperienza nel settore delle energie rinnovabili, con vari ruoli nello sviluppo, costruzione o finanziamento di progetti, che hanno dimostrato la loro capacità di realizzarli con successo attraverso la chiusura finanziaria.</p><p>Per maggiori informazioni sulle nostre offerte, visitare il sito <a href="https://www.kyotherm.com/it/" target="_blank">www.kyotherm.com</a></p><br>13/11/2022 23:00:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-is-investing-in-a-refuse-derived-fuel-(RDF)-boiler-for-its-Condat-mill.aspxLecta sta investendo in una caldaia a combustibile derivato da rifiuti (RDF) nella sua fabbrica di Condat
Lecta recupera l'evoluzione di miglioramento pre pandemia dei suoi parametri ambientali<p> <b>I dati del 2021 e del primo semestre 2022 confermano il miglioramento dei valori dei principali parametri ambientali.</b></p><p>L'impatto della pandemia ha causato un forte calo della domanda nel nostro settore, come in molti altri. Ciò ha comportato inevitabili fermi macchina in alcune linee di produzione dei nostri stabilimenti che, uniti ad altri fattori, si sono tradotti in un cambio di tendenza per la maggior parte dei valori dei parametri ambientali di questo periodo.</p><p>L'impegno di Lecta per la <a href="/_layouts/15/FIXUPREDIRECT.ASPX?WebId=b8bd4444-f07e-4f0e-b71e-061e6213f6b7&TermSetId=c4251e8c-287e-488e-a822-5f2c5260d76e&TermId=be9858db-d505-4e28-be4c-dd1100bfa28e"><b>sostenibilità</b></a> e lo sforzo continuo per ridurre al minimo il nostro impatto ambientale ci hanno permesso di recuperare, tra il 2021 e il primo semestre 2022, la nostra progressione positiva. La percentuale di acquisto di cellulosa certificata, così come i valori della portata di scarico dell'acqua, della qualità dell'acqua (COD o Domanda Chimica di Ossigeno) e dei consumi energetici mostrano un netto miglioramento.</p><p>L'aumento dell'acquisto di cellulosa da piantagioni forestali certificate PEFC e FSC® C011032 è un impegno permanente di Lecta volto a promuovere la necessaria protezione delle foreste, garantendone inoltre un uso responsabile. La nostra percentuale di acquisti certificati è aumentata del 15% rispetto al 2020.</p><p>I parametri della portata di scarico dell'acqua, della qualità dell'acqua restituita alla natura (COD) e dei consumi energetici legati al processo produttivo sono molto sensibili ai fermi macchina e alla produzione globale di ogni stabilimento.</p><p>Tutti i valori di questi parametri mostrano anche un miglioramento compreso tra il 5 e il 9% grazie agli sforzi compiuti per ottimizzare una risorsa naturale come l'acqua e dare la priorità ad un utilizzo più efficiente dell'energia. Riguardo a quest'ultimo parametro, l'implementazione della norma <a href="https://cmspro.lecta.com/Certificates/Lecta50001.pdf" target="_blank"> <b>ISO 50001:2018</b></a> in tutti gli stabilimenti ci ha aiutato a ridurre progressivamente i consumi energetici per tonnellata di carta prodotta.</p><p>Lecta continuerà a sviluppare la propria attività con l'obiettivo di contribuire a creare un mondo più sostenibile.</p><p>Per ulteriori informazioni sull'impegno di Lecta per la sostenibilità, consultare il sito <a href="/it">www.lecta.com</a> </p><br>07/11/2022 23:00:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-recovers-positive-pre-pandemic-trends-in-environmental-parameters.aspxLecta recupera l'evoluzione di miglioramento pre pandemia dei suoi parametri ambientali