COMUNICATI STAMPA

IstituzionaleInvestitoriProdotti

Conversion of the Line 8 at the Condat mill in France

12/08/2019 08:40

Condat | carta patinata | stabilimenti

​​​​

In recent years, Lecta has been evaluating alternatives with respect to the conversion of the Line 8 at the Condat mill in France. 

The alternatives have included investigating a broad range of possible partnering arrangements with local, regional and national authorities, including amongst others financial support and workforce training subsidies.

In particular, Lecta has become aware that recently a particular initiative being explored requiring the European Commission approval, with respect to energy contribution subsidies over a 3 year period representing an aggregate potential value to the business of up to 35M€ over such period, has been objected to on a preliminary basis during the pre-notification phase by the European Commission.

It should be noted that this decision is not binding and the Lecta Group continues to engage with the relevant French authorities with regards to this initiative as well as other potential arrangements not subject to pre-notification.​​


 

 

Lecta opera già secondo la norma ISO 45001<p>​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​</p><p><strong>ISO 45001: il nuovo standard internazionale di riferimento per la gestione della Salute e Sicurezza sul lavoro.</strong></p><p>Come previsto, Lecta ha completato in tutti i suoi centri produttivi il processo di adattamento della certificazione OHSAS 18001 alla nuova norma <a href="https://cmspro.lecta.com/Certificates/Lecta45001Multisite.pdf" target="_blank"><strong>ISO 45001</strong></a> per i Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro.</p><p>Questa nuova certificazione internazionale sostituirà la OHSAS 18001 agli inizi di marzo 2021. Lecta ha pertanto portato a termine il periodo di transizione con tranquillità e congruo anticipo.</p><p>La certificazione ISO 45001 comporta la rigorosa osservanza di elevati requisiti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, proprio come avviene con gli altri standard, ISO 9001, ISO 50001 e ISO 14001, nei rispettivi ambiti: qualità, energia e ambiente. Su tali standard basa Lecta basa il suo <strong>Sistema di Gestione Integrato</strong>, così come si stabilisce nella corrispondente Politica del LIMS (<span lang="en"><em>Lecta Integrated Management System</em></span>).</p><p>L'ottenimento di questa nuova certificazione multisito o di gruppo per tutte le sue fabbriche, consente a Lecta di riaffermare la sua posizione come azienda responsabile e competente, in grado di dare risposte sicure e rigorose ai mercati più esigenti. Il tutto sempre nell'ottica del miglioramento continuo e coerentemente con l'impegno di totale trasparenza nei confronti dei suoi clienti, dipendenti, gruppi di interesse e la società in generale. </p><p>Per maggiori informazioni sul gruppo Lecta, visitare il sito <a href="/it">www.lecta.com</a>.</p><div> <br> </div><div>​<br></div><br>15/05/2020 10:10:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Now-Operating-under-the-ISO-45001-Standard.aspxLecta opera già secondo la norma ISO 45001
Lecta adempie alla sua Responsabilità Sociale per garantire la catena di approvvigionamento dei beni di prima necessità<p> <br></p><p><strong>In un momento così eccezionale come quello che stiamo vivendo, Lecta vuole informare i propri clienti, fornitori, collaboratori e tutte le parti interessate in merito alla decisione di mantenere attiva l'Azienda, poiché produce un prodotto necessario per la catena di approvvigionamento dei beni di prima necessità.</strong></p><p>La sicurezza e la salute dei collaboratori sono una priorità per il Gruppo. Per questo motivo Lecta ha attivato tutti i meccanismi necessari per garantire la continuità della propria attività, la fornitura dei servizi e al contempo aumentare i protocolli di sicurezza e salute in tutti gli uffici e gli stabilimenti del Gruppo seguendo le raccomandazioni del governo. </p><p>In tutte le nostre fabbriche sono stati apportati cambiamenti organizzativi, tenendo sempre informati i responsabili dei lavoratori. Inoltre, sono stati attivati appositi protocolli per rafforzare le misure igieniche e di pulizia, evitare riunioni e limitare il numero di lavoratori negli spazi comuni. Misure volte a ridurre il contatto tra le persone e garantire la sicurezza dei dipendenti. </p><p>Allo stesso modo, con un grande sforzo tecnico e organizzativo, tutti i dipendenti dell'Azienda in grado di svolgere le loro funzioni attraverso il telelavoro, sono stati dotati dei mezzi necessari per farlo a partire dal 16 marzo. </p><p>La nostra produzione è in gran parte rivolta al settore dell'etichettatura e del packaging; è per questo che i nostri prodotti, una volta stampati e trasformati, sono essenziali affinché diversi settori industriali (alimentare, prodotti per la pulizia, farmaceutico e logistico) mantengano la loro attività e pertanto la società non ne rimanga sprovvista.</p><p>Inoltre, un'altra parte della nostra produzione è destinata all'editoria, un altro settore che mantiene attiva la sua attività, essenziale per l'informazione e la comunicazione durante questo stato di allarme.</p><p>In Lecta siamo pienamente consapevoli della nostra Responsabilità Sociale e lavoriamo per portare avanti la nostra attività, collaborando il più possibile per superare insieme questa situazione di emergenza globale che colpisce l'intera società.</p><div> <br> </div><br>18/03/2020 11:50:00https://www.lecta.com/it/news/Pagine/Lecta-Social-Responsibility-and-Commitment-to-Ensure-Supply-Chain.aspxLecta adempie alla sua Responsabilità Sociale per garantire la catena di approvvigionamento dei beni di prima necessità